numero 12

 11,00

Descrizione

Alessandro Natta, Gramsci educatore

Elisa Bricco, Frénaud e il ruolo civile del poeta

André Frénaud, Il poeta e la terra degli uomini

Adele Dei, Palazzeschi fra i due Incendiari: aneddotica e poesia di un futurista sui generis

Gianroberto Scarcia, Trentasei quartine di Gennadij Ajgi

Massimo Seriacopi, Osservazioni sulla “lonza” di Dante

Paolo Cairoli, Matrici comuni all’astrattismo neoplastico di Piet Mondrian – e all’astrattismo concreto di Goffredo Petrassi

Antonio Gelsomino, Da “La battaglia di Algeri” a “Queimada”

Gillo Pontecorvo e il cinema “Terzomondista”

Cesare Viazzi, Emilio Salgari: Genova, e la nascita del Corsaro Nero

Renzo Morchio, La storia della misura del tempo è solo una pagina di storia della tecnologia?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “numero 12”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *