«Non proprio attaccati alle pareti» Editoriale (Samuele Fioravanti)

«Trasparenze» è una rivista di letteratura.

Cosa sia una rivista, si sa.

Cosa sia una letteratura, meno.

La letteratura non si sa, ma si fa. Si sa che si fa con le parole, benché poi non si sappia se le parole vadano necessariamente lette o vadano ascoltate, vadano eseguite o vadano guardate. Virginia Woolf ha scritto che scegliere le parole suona sempre in qualche misura artificioso e che sarebbe auspicabile un «modo di scrivere diretto» che renda palpabile «tutto quello che si ha in mente, e confidare che, a ricompensa, vi sarà incluso un significato».

trasparenze editoriale

Si sa che la letteratura ha il vizio di riconfigurare in un modello, a parole, i rapporti che le persone instaurano tra loro e che istituiscono con tutto il resto, per esempio con altre parole. Si sa pure che modello è una parola scomoda. Se ci si crede, si fa del classico un modello necessario; se poi non ci si crede, si fa del testo un modellino. Vada come vada, si sa che non funziona e che gli unici modelli possibili sono sempre e comunque modelli imperfetti.

Questo numero di «Trasparenze» propone quindi un modello imperfetto per visualizzare i dati disponibili: un modello letterario, che non è più affidabile di un modello statistico e che, come un modello statistico, perlopiù non funziona: un modello critico e metaforico che al massimo rilegge due mesi trascorsi a casa – se serva, si sa che non si sa.

Si sa al massimo che, stando casa, si scrive la casa come si vive a casa. E che, secondo Gio Ponti, finiamo sempre a «impaginare le finestre nella facciata: facciamo dei Mondrian coi cristalli: architett[iamo] una superficie, facendo dell’arte grafica».

Anche due mesi di reclusione in casa sono una cosa che non si sapeva e che in qualche modo si è fatta.

Cosa sia una casa, si sa.

Cosa sia restarci, si fa.

Questo numero di «Trasparenze» propone quindi un modello imperfetto per misurarsi coi dati disponibili: un modello letterario, che non è più affidabile di…

Per continuare a leggere l’articolo, scarica il file pdf gratuito qui:

[aio_button align=”none” animation=”pulse” color=”gray” size=”small” icon=”none” text=”SCARICA PDF” relationship=”dofollow” url=”https://www.sanmarcodeigiustiniani.it/download/non-proprio-attaccati-alle-pareti/”]  [aio_button align=”none” animation=”pulse” color=”gray” size=”small” icon=”none” text=”TORNA ALL’INDICE” relationship=”dofollow” url=”https://www.sanmarcodeigiustiniani.it/trasparenze-nuova-serie/”]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: